Ultimo aggiornamento : 7 Dic 2018, 9:57

PULIAMO IL MONDO 2018: il resoconto delle iniziative in provincia

6 Ott 2018, 7:00 | Ecologia | Scritto da : RWS

PULIAMO IL MONDO 2018: il resoconto delle iniziative in provincia

Puliamo il mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente, ha avuto numerosi appuntamenti per tutta la provincia nell’ultimo week end di settembre. Per rimuovere i rifiuti abbandonati dagli spazi pubblici, dalle strade ai parchi e ai canali, con giovani, anziani, italiani e non, amministratori locali, imprese, scuole, uniti da un obiettivo comune: rendere migliore il nostro territorio.

A Reggio, i bambini della Scuola Primaria “San Giovanni Bosco” hanno partecipato armati di pettorine, guanti e pinze divisi in diversi punti di Roncocesi. La classe prima è rimasta a pulire il cortile della scuola e a piantumare bulbi nelle nuove aiuole. La seconda è uscita a raccogliere nel parcheggio della scuola e nell’oratorio, molto frequentato dai bambini della scuola stessa. La caccia dei rifiuti ha avuto luogo per le terze nelle vie della zona nord e per le quarte nella zona del cimitero. Le quinte hanno risistemato la rotatoria che hanno in carico dall’anno scorso. Questa scuola infatti la scorsa primavera ha inaugurato una rotatoria in via Carlo Marx che è stata progettata e costruita dagli alunni stessi insieme a genitori ed insegnanti. Il risultato è una bellissima rosa dei venti che dà il benvenuto a chi entra in questo quartiere.

In contemporanea a Viano è stata organizzata l’attività di pulizia con le classi terze della scuola media di Viano e Regnano. Partendo dalla palestra comunale di Viano accompagnati dai volontari del CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia, i volontari della Protezione Civile Viano, Guardie Ecologiche Volontarie di Legambiente Reggio Emilia insieme all’assessore comunale Nello Borghi hanno raccolto i rifiuti nella zona sportiva e nel Parco dei mille colori, molto frequentato dai giovani.

Ad Albinea i volontari hanno ripulito insieme ad amministratori comunali, la protezione civile, il gruppo scout “Il Giullare”, il gruppo di cammino di Borzano e le Guardie ecologiche di Legambiente Reggio Emilia, la pista ciclopedonale Albinea-Borzano.

Alla fine dei lavori di raccolta si è passati a un momento di convivialità, con il rinfresco offerto dal Conad Albinea e con la proiezione in anteprima della Canzone Circolare realizzata da piccoli e grandi volontari del nostro circolo di Legambiente Reggio Emilia, in molti presenti all’evento.


Lascia un commento