Aggiornato : 19 Set 2018 7:00

Giudici e avvocati…. sotto canestro!

13 Apr 2018 | Sport | Scritto da : RWS

Giudici e avvocati…. sotto canestro!

Fa tappa a Reggio il terzo Torneo nazionale forense di basket

 

 

Dal 13 al 15 aprile fa tappa a Reggio il ierzo Torneo Nazionale Forense di Basket.

“L’iniziativa, giunta alla terza edizione, vede protagoniste in campo dodici squadre costituite complessivamente da circa 200 magistrati e avvocati di diversi Distretti giudiziari italiani e, in rappresentanza europea, da una delegazione proveniente dalla Germania” spiega Pier Luigi di Bari, presidente della sezione penale del Tribunale di Modena e capitano di Ius-Emilia,

la squadra costituita da 15 giocatori (4 magistrati e 11 avvocati) che rappresenterà la nostra città e tutte le province della Regione Emilia Romagna allenata dall’avvocato reggiano Helmut Adelmo Bartolini.

“La manifestazione è stata istituita nel 2016 per onorare la memoria del magistrato Fernando Ciampi e l’avvocato Lorenzo Claris Appiani uccisi nell’esercizio delle loro funzioni il 9 aprile 2015 nel Palazzo di Giustizia di Milano – aggiunge il presidente dell’Ordine degli Avvocati, Franco Mazza – e intende ricordare tutti i magistrati e gli avvocati che hanno subito gravi atti di aggressione e intimidazione durante lo svolgimento della loro professione”.

“Magistrati e avvocati scendono in campo uniti dagli stessi ideali – precisa la presidente del Tribunale Cristina Beretti – e dalla consapevolezza che solo una franca e sincera collaborazione possa rendere migliore il servizio della Giustizia e possa far sì che eventi così drammatici possano non verificarsi mai più”.

L’avvocato Leopoldo Melli che, in qualità di presidente della Fondazione dello Sport ha messo a disposizione del torneo il Palasport “G. Bigi” e le palestre Casoli e Reverberi, ricordando il suo passato da giocatore di basket, ha auspicato un invito a partecipare da protagonista al torneo, quindi ha fatto dono agli organizzatori della maglia e della sciarpa della fortissima squadra di basket Fenerbahçe in cui milita il figlio Nicolò, famoso cestista.

La competizione sportiva, iniziata venerdì 13 aprile, proseguirà per tutta la giornata di sabato. Le dodici squadre, suddivise in quattro gironi, si affronteranno in un fitto calendario di partite giocate nel Palasport “G. Bigi” di via Guasco e nelle palestre Casoli (via Allende) e Reverberi (via Assalini).

Domenica 15 aprile, dalle ore 9.30, le finali giocate al Palasport “G. Bigi” decreteranno la squadra vincitrice del Terzo Torneo Nazionale Forense di Basket.

 


Lascia un commento