Aggiornato : 19 Set 2018 7:00

A Montecchio va in scena il TEATRO di qualità

2 Lug 2018 | Spettacoli | Scritto da : RWS

A Montecchio va in scena il TEATRO di qualità

Tre spettacoli in calendario per l’edizione 2018 del “Piccolo Festival”

 

 

 

L’associazione teatrale “Sipario Aperto”, in collaborazione con il Comune di Montecchio Emilia, per il 13° anno consecutivo, offre alla cittadinanza e a tutti gli interessati la possibilità di assistere ad un festival teatrale – piccolo ma di qualità – nel cuore della Val d’Enza.

A partire da martedì 3 luglio, sul palcoscenico allestito nel giardino del Castello medievale, con inizio alle ore 21.30, si susseguiranno 3 spettacoli teatrali scelti sia per specifiche tipologie di pubblico sia per avvicinare a questo genere d’arte chi nutre semplicemente un po’ di curiosità. In caso di maltempo, gli spettacoli si terranno all’interno del Castello Medievale.

Quest’anno, per celebrare il Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, alcuni spettacoli affronteranno temi legati al grande conflitto. Martedì 3 luglio aprirà il Piccolo Festival “La Paura”: lo spettacolo, tratto dall’omonimo racconto di Federico De Roberto del 1921, è ambientato in una trincea e mostra l’impatto della guerra sulla società italiana del tempo.  Il testo straordinariamente emozionante e forte, riadattato per il teatro dalla regista Daniela Nicosia, sarà interpretato dagli attori della compagnia “Arca Azzurra Teatro”. L’attore monologante Massimo Salvianti porterà il pubblico nella quotidianità della trincea, in cui giorno dopo giorno, si fanno in conti con la paura della morte. 

Si prosegue giovedì 5 luglio con “La Vecchia” della compagnia “Associazione Artisti Drama”

con Marco Manchisi e Stefano Vercelli per la regia di Rita Frongia.

Lunedì 9 luglio si chiude con “Il caporale dei due mondi” della Compagnia Ars Comica, una commedia di e con Antonio Fava in collaborazione con il Teatro San Prospero di Reggio Emiia.

Quest’anno il Piccolo Festival sarà arricchito da tre repliche di spettacoli, esiti dei corsi teatrali della scuola di Sipario Aperto, che hanno riscosso particolare successo e apprezzamento alle prime rappresentazioni. Si tratta di: mercoledì 4 luglio alle 21.30 nel giardino del Castello, il gruppo teatrale I tronchi dell’Enza, porterà in scena “Sola madre” con la regia di Oreste Braghieri; domenica 8 luglio alle 21.30 presso la piazzetta San Michele a Montecchio, il gruppo teatrale Amletica Calcestruzzi, replicherà lo spettacolo “Margherita-Violetta” con la regia di Oreste Braghieri; giovedì 12 luglio alle 21.30 presso Casa Cavezzi (vicolo Timavo, Montecchio Emilia) andrà in scena “Macbeth” con la regia di Alessandro Pastarini e Erika Patroncini. 


Lascia un commento