Ultimo aggiornamento : 10 Mag 2022, 9:50

VOGLIO, ecco il nuovo singolo di Yulla

14 Ott 2016, 15:08 | Attualità News Spettacoli | Scritto da : Reporter

VOGLIO, ecco il nuovo singolo di Yulla

La cantante reggiana torna in classifica con un brano dance dal testo autobiografico

 

Ritorno a ritmi dance per Yulla, la cantante reggiana già nota alle cronache per il suo impegno politico nella cosidetta “rivolta dei forconi”. Yulla Preti questa volta si propone affiancata da due protagonisti della dance music come Ge Morales e il dj El Gato.
“Voglio” è un brano vivace alla continua ricerca di nuovi stimoli, dove volere è sempre in divenire, in evoluzione. Il testo trasmette contenuti autobiografici, portando alla luce i traumi che hanno segnato la vita di Yulla e che l’hanno resa la donna che è oggi, ancora viva di sogni, di ambizioni e di obbiettivi irraggiungibili a molti, ma che lei continua ad inseguire, l’amore infinito verso gli animali, la spiritualità e la sete di giustizia convivono con l’altra metà che ricerca futilità, materialità ed oblio.
Yulla (cantautrice, ha collaborato con Federico Poggipollini, Fabrizio Consoli e Luca Bui, Salvo Veneziano e Lucio Calligarich del Grande Fratello) sceglie di interpretare il brano con El Gato dj (noto per il successo mondiale di “Mueve la colita”) e Ge Morales (Rapper con vari album all’attivo, ha aperto i concerti di Frankie Hi NRG, Mondo Marcio, Tormento, Inoki e Al Castellana) non è stata causale… “Ho cercato artisti nel panorama musicale – dice Yulla – che per me potessero impersonare la trilogia Triskele, il passato, il presente ed il futuro riuniti in realtà al centro in un unico grande ed eterno ciclo chiamato continuo infinito presente, in cui tutto esiste contemporaneamente”.
Per quanto riguarda questo singolo, parte del ricavato (vendita brano, spettacoli, serate e qualsiasi altra attività) verrà devoluto all’Associazione “Animal Planet” di Reggio Emilia, questa nuova associazione è stata fondata da Elena Cavagni, per anni responsabile Oipa di Reggio Emilia.

 


Lascia un commento