Ultimo aggiornamento : 19 Set 2022, 12:15

Un(a) professionista può salvare dal CAOS

18 Mar 2022, 10:17 | Attualità | Scritto da : Reporter

Un(a) professionista può salvare dal CAOS

Dal 21 al 27 marzo torna anche in Emilia Romagna la “Settimana dell’Organizzazione”

 

Dal 21 al 27 marzo, torna la “Settimana dell’Organizzazione”, l’iniziativa che da otto anni APOI, Associazione Professional Organizers Italia, promuove per diffondere la “cultura dell’organizzazione”. Due gli obiettivi: promuovere i valori della buona organizzazione personale e diffondere la conoscenza di una figura professionale ad hoc, il “Professional organizer”.

Una professione sempre di più appannaggio dell’altra “metà del cielo” se è vero che su 81 iscritti all’APOI ben il 97,6% sono donne. Una professione, oltretutto, balzata agli onori delle cronache in un’epoca pandemica in cui lo spazio di casa è diventato improvvisamente spazio di lavoro per milioni di italiane e italiani.

“I cambiamenti sempre più repentini e necessari hanno messo al centro la persona e la sua organizzazione personale – commenta una delle associate parmensi Francesca Procopio – La grande consapevolezza diffusa negli ultimi anni è quella di quanto sia necessario poter contare sulle proprie risorse, a partire dall’organizzazione personale. Le competenze organizzative non sono insegnate a scuola, ma servono per la vita quotidiana di uomini e donne.

Non è casuale, poi, la scelta del calendario che fissa nel 21 marzo l’inizio della “Settimana dell’Organizzazione”. “La primavera – aggiunge Sara Mantovani da Bologna – è uno dei momenti migliori per ripensarsi e ripensare ai propri spazi, al proprio tempo, alla gestione di sé. A volte bastano pochi accorgimenti per cambiare qualche cattiva abitudine e migliorare la propria organizzazione personale al fine di vivere meglio”. E non dimentichiamo le manifestazioni sempre più frequenti di burnout, un disagio sperimentato dal 77% dei lavoratori secondo un recente sondaggio ‘Deloitte’. Per noi è indubbio che una migliore organizzazione possa evitare, o comunque abbattere, i rischi di burnout”. Il format della manifestazione dedica ogni giorno della settimana a un tema diverso, dalla casa al lavoro, dallo space clearing all’universo famigliare, dalla gestione del tempo allo stile di vita. Sul sito web www.apoi.it e sui canali social dell’APOI ogni giorno della “Settimana”, i professional organizer italiani si metteranno a disposizione con interviste, infografiche, post, vademecum, dirette streaming. Per info: www.apoi.it.


Lascia un commento