Ultimo aggiornamento : 1 Feb 2023, 12:18

Un pomeriggio con le Fantastiche creature

25 Nov 2016, 14:36 | Attualità News Spettacoli | Scritto da : Reporter

Un pomeriggio con le Fantastiche creature

Al Museo dell’Agricoltura di San Martino in Rio appuntamento per i più piccoli

Una interessante iniziativa è in programma domenica prossima, 27 novembre, al Museo dell’Agricoltura e del Mondo rurale, all’interno di una serie di attività finalizzate alla valorizzazione del dialetto, dal titolo “Fèr filos: du ciacri in dialètt”. Domenica verrà proposto dalle ore 17 uno spettacolo, per grandi e bambini, “Fantastiche creature della pianura padana e dei dintorni”, all’interno del Museo.

Lo spettacolo è tratto dall’omonimo libro di Luciano Pantaleoni, che verrà proposto attraverso l’utilizzo della video narrazione di Gabriele Tesauri, le immagini di Giulio Taparelli, le installazioni a cura di Jacopo Veroni (per Blackforge). Una serie di immagini che animeranno e daranno voce al “bestiario” dipinto e raccontato: il pubblico vivrà un originale viaggio all’interno della cultura popolare alla riscoperta delle fantastiche creature, piene di fascino e magia, che la popolano. Per ogni essere immaginario verranno analizzate le caratteristiche, le origini, le motivazioni, i luoghi e sopratutto le storie. Per molti anni viaggiatori, storici, filosofi hanno cercato in tutti i modi di dimostrare che gli essere meravigliosi, di cui tanto si parlava, esistevano veramente. I Bestiari ne descrivevano le qualità, e i diari dei viaggi ne documentavano la presenza nei più svariati luoghi dell’oriente o di altri mondi lontani. Si va dall’Anguana alle Zampe d’Oca, dal Coccodrillo Padano al Magarasso, e tanti altri. Ai nostri giorni ormai tutto è stato disvelato, e proprio per questo è importante diffondere la conoscenza di queste creature, in parte dimenticate, perché sono assolutamente vere: vivono nella fantasia, nella cultura dei luoghi e nelle leggende delle comunità. A tutti i bambini verrà data una maschera, realizzata da Francesca Tagliavini, per immedesimarsi nella creatura fantastica preferita. L’ingresso è libero, i posti limitati. Per informazioni: tel. 0522 636726, mail museo@comune.sanmartinoinrio.re.it.

 


Lascia un commento