Ultimo aggiornamento : 22 Ott 2021, 15:59

Saluti e carezze a Fido: istruzioni per l’uso

18 Ott 2017, 13:00 | Animali Cani News REanimali | Scritto da : Elena Reggiani

Saluti e carezze a Fido: istruzioni per l’uso

I consigli della nostra esperta per sapere cosa fare quando si incontra un CANE

Di ELENA REGGIANI

Molto spesso ci capita di incontrare il cane che ci piace tanto e non sappiamo resistere alla tentazione: dobbiamo salutarlo!
Vediamo insieme il galateo per salutare correttamente un cane che non conosciamo.
Quando vediamo un cane, come prima cosa, dobbiamo chiedere al proprietario se ha piacere che noi salutiamo il suo cane, nella sua risposta ci può dire se il cane apprezza o no il contatto fisico con sconosciuti.
Se il proprietario o il cane non hanno piacere, non insistete o fate di testa vostra, se davvero il cane non apprezza si rischia.
Nel caso più fortunato in cui abbiamo il via libera del proprietario allora ci possiamo abbassare e chiamare il cane, se il cane non si avvicina, probabilmente non ha voglia di salutarti, non insistere, se invece il cane si avvicina allegro allora possiamo accarezzarlo.

Ma, come accarezzare il cane?
MAI SULLA TESTA. Il cane può sopportarlo, ma non gli piace affatto, è un po’ come se un estraneo arrivasse da te e ti salutasse stropicciandoti i capelli. Ti darebbe fastidio.
Quindi dove è meglio toccare il cucciolone?
Sempre stando un po’ abbassati allunghiamo lentamente la mano e accarezziamo il petto o il collo dell’animale, in modo non troppo vivace. La “coccola” non deve durare molto, infatti è buona cosa dare un paio di carezze e poi staccarsi dal cane e vedere se questo cerca o no il nostro contatto.
Se capiamo che il nostro saluto gli è piaciuto, allora possiamo continuare ancora per un pochino, in caso contrario conviene congedarsi dal cane.

Se invece sei tu dall’altra parte del guinzaglio e qualcuno vuole accarezzare il tuo cucciolo, cosa devi fare?
Sii sincero: se il cane non apprezza il contatto dillo subito e non aspettare che il passante metta la mano in testa al tuo cane.
Nel caso in cui Fido apprezzi il contatto fisico con altre persone è sempre un buon esercizio, l’importante è che questo tipo di contatto risulti sempre positivo, quindi cerca di evitare che sia toccato in maniera inappropriata.

E se volessi far salutare il cane, con un altro cucciolone?
Qualora i due vadano d’accordo, perchè già si conoscono, falli salutare. Ricorda che la condizione ideale è che i nostri amici a quattro zampe siano senza guinzaglio, per evitare inutili avvolgimenti e per avere un miglior controllo nel caso in cui i due debbano essere separati (si prende l’animale direttamente dal collare o dalla pettorina).

Se invece i due cani non si conoscono è buona norma chiedere al proprietario se è d’accordo; la risposta è sì?
Avvicinati un po’ e osserva le reazioni dei cani, se uno dei due si mostra non adatto al gioco, pazienza, si troverà un altro cane con cui far giocare Fido, nel caso in cui siano entrambi vogliosi di giocare insieme trova una zona tranquilla, possibilmente recintata in cui i cani possano giocare liberi senza correre pericoli. E’ importante che noi prestiamo attenzione alle interazioni tra i cani, per evitare che il gioco diventi troppo violento o che uno dei due cani subisca troppo la fisicità dell’altro.

È bene che i cani imparino a giocare con altri cani solo quando sono liberi in zone in cui siano al riparo da pericoli. Un’altra cosa da evitare è che cani si salutino quando sono al guinzaglio, per evitare spiacevoli zuffe o che, alla vista di un cane che non conoscono, ti tirino fino a raggiungerlo, per scoprire poi che non ha la minima intenzione di contraccambiare il saluto in modo simpatico. Se desideri che il tuo cane socializzi e giochi con i suoi simili ci sono anche campi in cui personale attento può favorire un gioco sano tra i cani. Ora che sai come salutare Fido, non ti resta che fare una bella passeggiata e mettere in pratica quanto appreso.


Lascia un commento