Ultimo aggiornamento : 7 Dic 2018, 9:57

S.ILARIO, ecco la nuova stagione teatrale

5 Ott 2018, 16:17 | Spettacoli | Scritto da : RWS

S.ILARIO, ecco la nuova stagione teatrale

Grandi nomi e artisti locali nella rassegna del Piccolo Teatro in Piazza

E’ stata presentata nei giorni scorsi in Provincia la nuova stagione del Piccolo Teatro in Piazza di S.Ilario. Una rassegna che attraversa vari generi e che propone un mix di artisti noti nel panorama nazionale e giovani locali.

Lo spettacolo d’esordio, venerdì 5 ottobre alle 21, è proprio di un santilariese: Filippo Borghi, classe 1992, già da qualche anno lavora come attore presso il Teatro Stabile di Trieste ma, in questo caso, presenta un lavoro drammatico scritto e interpretato da lui stesso: “La cruda realtà di Anna”. “È un’indagine artistica sulla felicità – spiega Borghi – Un uomo e una donna appartengono allo stesso ambiente sociale ovvero allo stesso sistema di interrelazioni sociali: la storia inizia nel momento in cui uno di questi due personaggi smonta, volontariamente o involontariamente, un pezzo di questo sistema per vedere crollare inesorabilmente la sua visione di quello stesso sistema. La pièce comincia il giorno del matrimonio dei due personaggi”.

Sabato 13 ottobre, nell’ambito della Fiera di Ottobre, spazio alla musica e al folklore reggiano con l’Officina del Battagliero e il suo omaggio alla musica di Pattaccini. Dell’ensemble fanno parte, tra gli altri, Francesco Gualerzi, già cantante dei Nomadi negli anni ’90, il noto fisarmonicista Glauco Caminati e il santilariese Valentino Spaggiari al trombone. Si tratta di un’operazione di fedeltà storica di grande valore ma è soprattutto un grande spettacolo ispirato a Tienno Pattacini, autentico mito della musica da ballo e, appunto, autore dell’immortale valzer “Battagliero”. Lo show prevede l’esecuzione del repertorio originale anni ’30-’40 eseguito con la classica formazione dell’epoca e impreziosito con la proiezione di immagini e aneddoti tratti dalla gloriosa carriera di Pattacini. 

Tra gli altri protagonisti della rassegna Moni Ovadia (26 ottobre), Klezmorin (25 gennaio 2019), “Teatri reagenti” con le Sorelle Prosciutti (1 febbraio 2018), “Noi Robot” della compagnia ArditoDesio (1 marzo 2019) e la piece dedicata a Perlasca della compagnia “Gli Incamminati” (29 marzo 2019).


Lascia un commento