Ultimo aggiornamento : 15 Ott 2021, 8:25

Ritorno al Futuro diventa un gioco.

17 Dic 2020, 13:44 | Attualità News | Scritto da : Reporter

Ritorno al Futuro diventa un gioco.

Per un Natale divertente in famiglia ecco il regalo ispirato al celebre film.

A 35 anni ​dall’esordio del primo capitolo della ​saga targata Universal interpretata da ​Michael J. Fox e ​Christopher Lloyd​, ​Ravensburger lancia in Italia il gioco “Back to the Future: Dice Through Time”​, per rivivere le emozioni del film e portarle in un’altra dimensione.

Gli ​appassionati di fantascienza e di anni ’80 potranno immergersi in uno dei capolavori che hanno fatto la storia del cinema, ​muovendosi attraverso le epoche e i luoghi simbolo della trilogia​. Passeranno da casa di Marty al laboratorio di Doc, dalla Torre dell’orologio al Twin Pines Mall, muovendosi fra il 1985 – anno in cui è ambientato il primo capitolo e in cui il film è uscito nelle sale – e il 1955, per poi viaggiare fino al 2015 e tornare nel 1885, toccando molte altre tappe significative per ogni anno presente in “Ritorno al Futuro”.

“Back to the Future: Dice Through Time” è disponibile ​nei migliori negozi di giocattoli e online su Amazon​. Discostandosi dalle logiche più comuni fra i giochi di strategia, in cui prevale la sfida tra singoli e squadre, ​in Back to the Future si vince tutti assieme​. Soltanto lo scorrere metaforico del tempo potrà impedire ai giocatori di raggiungere l’obiettivo comune. I partecipanti, infatti, collaboreranno per districarsi tra gli eventi chiave dei film e per riportare gli oggetti nei luoghi e nella linea temporale corretta prima del Game Over.

“Light strategy game” per ragazzi dai dieci anni in su e per adulti​, Back to the Future è pensato per un minimo di 2 fino a un massimo di 4 giocatori. Con pedine che riproducono la mitica macchina del tempo DeLorean, quelle dedicate a Biff, l’antagonista per eccellenza tanto insidioso nel gioco quanto nel film, fino ai gettoni Einstein, il fedele cane di Doc, ogni elemento del gioco in scatola è una fedele riproduzione dell’opera cinematografica da cui trae spunto.

Il tabellone è diviso in 4 sezioni distinte per colore, corrispondenti agli ​anni in cui è ambientato Back to the Future​: ​1885, 1955, 1985, 2015​. Per ogni epoca, inoltre, è presente una pedina Biff.

A seconda dell’anno scelto, ogni giocatore avrà a disposizione la propria DeLorean, 4 dadi e una scheda. Un mazzo di carte “Oggetto”, con un numero di carte variabile a seconda del livello di difficoltà, sarà posizionato a lato di ogni linea temporale sul tabellone di gioco. In comune per tutti, inoltre, sono presenti le carte “Evento”, da prendere in base al numero di giocatori, i gettoni “Einstein” e i gettoni “Paradosso”.


Lascia un commento