Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

REPORTER | Il giornale di Reggio Emilia , dom 22/10/2017

Scroll to top

Top

No Comments

Risate in DIALETTO al Novecento

Risate in DIALETTO al Novecento
Reporter
  • On sab 07/10/2017
  • https://www.reporter.it

Sul palco della multisala di Cavriago anche Guidetti, Incerti e Fontanesi

 

Riparte la rassegna di teatro dialettale al cinema teatro Multisala Novecento di Cavriago. In programma dieci spettacoli, con attori e compagnie teatrali del territorio e risate assicurate, da ottobre 2017 a marzo 2018 il giovedì in sala Rossa alle 21.

Si parte giovedì 12 ottobre con “Scatafascio”, due atti comici di Antonio Guidetti con i 3 Mendi (Antonio Guidetti, Maurizio Bondavalli, Mauro Aimi), uno spettacolo costituito da gags, sketch, scenette e situazioni esilaranti per passare due ore in pura allegria. Si prosegue il 26 ottobre con “Campanelli e…..campanoun!” della Compagnia Teatrale Artisti per caso: la storia viene narrata da un saggio marinaio che ci trasporta indietro nel tempo, nel pieno di una strana avventura capitatagli tempo fa. Il 9 novembre è la volta de “L’era ‘na fresca sireda ed setember”, due atti comici di Antonio Guidetti con Antonio Guidetti ed Enzo Fontanesi alle prese con un triller – horror – comico. Il 30 novembre ci sarà “I morooz ed l’Euridice”, tre atti di Gianfranco Boretti e la Compagnia teatrale Qui’d ed Puianell: Afro, Giovanni e Tonio, irriducibili rivali in amore, si contenderanno la mano di Euridice, una non più giovane futura ereditiera. Il 14 dicembre “Seint chi perla…in un scatloun pin ed surpreisi”, due atti di E. Bertani, A. Giaquinto, L. Margini con la Compagnia Teatro Nuovo di Scandiano: racconteranno cosa è successo a casa di Peppino quando, con il suo amico Mareina, decidono di soddisfare un loro capriccio all’insaputa delle rispettive mogli. Il nuovo anno inizierà il 18 gennaio con “Scherset o dit da boun”, due atti comici di Antonio Guidetti con la Compagnia Antonio Guidetti e l’Artemisia Teater. Il 1° febbraio sarà la volta di “Al pes an ghe’ mai fin (l’Orlando Fuori uso)”, due atti di Cristian Bonacini con la Compagnia Teatro della Casca: propongono storie quotidiane dove il bene ed il male si contaminano e si intrecciano. Il 15 febbraio ci sarà una nuova produzione di Antonio Guidetti che salirà sul palco con Mauro Incerti e Andrea Zanni. Il 1° marzo l’appuntamento sarà con “L’era mei ander a Rimini”, due atti di Loredana Cont con la Compagnia Dla Maruga. Gran finale il 15 marzo con “Tuta colpa dla luna Pina”, tre atti di Roberto Mazzali con la Compagnia Dialettale Calernese.

Prezzi dei biglietti: interi 9 euro, ridotti (meno di 14 anni, da 65 anni in poi) 6,50 euro. Abbonamento a otto spettacoli: interi 60 euro, ridotti 50. Informazioni: www.multisala900.it

 

Submit a Comment