Ultimo aggiornamento : 25 Lug 2022, 10:24

Regione Emilia Romagna: “vibrazioni” di fine anno

24 Nov 2014, 17:30 | Attualità News Politica | Scritto da : webrep

Regione Emilia Romagna: “vibrazioni” di fine anno

Quello che Reporter pensa della Regione Emilia Romagna, dei suoi sprechi e della sua “allegra” gestione negli ultimi anni, ai lettori è noto. In tempi non sospetti abbiamo denunciato l’abnorme sproporzione esistente tra i vincoli imposti a Comuni e Province e l’intoccabilità della Regione dove invece si disperde senza controlli un fiume di denaro pubblico inimmaginabile nelle proporzioni per qualsiasi cittadino (alzi la mano chi sa cosa fanno e quanti collaboratori hanno i consiglieri regionali…). Il caso specifico del socialista (e consigliere comunale di Scandiano) Rosario Genovese è solo la punta dell’iceberg. Certo, usare la carta di credito della Regione per comprarsi un vibratore non è il massimo, in tutti i sensi. Ma la vera domanda è: perché una carta di credito in mano a un collaboratore? Lo stesso Genovese, artefice cinque anni della candidatura “blindata” della collega di lavoro Rita Moriconi è poi stato da questa ripagato con uno stipendietto che secondo un quotidiano locale ammonterebbe a circa 70.000 euro per un anno di non meglio precisata collaborazione. Riepiloghiamo. La Moriconi non è stata votata da nessuno. Lei stessa in sede di presentazione cinque anni si definiva un outsider senza competenze politiche. Con lei a Bologna vanno cinque collaboratori, di cui uno, il fautore della sua candidatura, viene ricompensato con più di 5.000 euro al mese per collaborare. L’acquisto al sexy shop è stata sicuramente una svista, i vibratori non si comprano con la carta di credito della Regione, piuttosto con la propria. Una persona con i soldi che guadagna (onestamente) fa quello che vuole. La verità è che il sex toy è soltanto fumo negli occhi di uno scandalo ben più esteso. Apriteli reggiani. O, se volete tenere le fette di prosciutto sulle palpebre, allora giratevi e chinatevi. Resterete comunque soddisfatti. Con o senza vibratore…