Ultimo aggiornamento : 16 Nov 2021, 9:40

PIAZZA CARDUCCI, tra riqualificazione e sicurezza

10 Feb 2017, 16:40 | Attualità News | Scritto da : Reporter

PIAZZA CARDUCCI, tra riqualificazione e sicurezza

Nuovo look per il centro storico con la modifica di posteggi e viabilità

Sono terminati nei mesi corsi i lavori di riqualificazione di Piazza Carducci nel cento di Rio Saliceto. I primi interventi, dice il Comune nel suo bollettino, hanno riguardato l’allargamento dell’ingresso alla piazza dal lato municipio (ora anche uscita) ed il miglioramento del pedonale lato farmacia. Il proseguimento dei lavori ha comportato la modifica dei posteggi di Piazza Carducci, senso unico di marcia, pista ciclabile bidirezionale riservata esclusivamente ai ciclisti, chiusura dell’uscita su via dei martiri e definitivo divieto di accesso delle auto dalla piazza al parcheggio nel retro del Municipio e viceversa. I lavori condivisi non solo con la Polizia Municipale e ufficio tecnico sono stati anche discussi negli incontri pubblici avvenuti con “Ingegneria senza frontiere” organizzati dal Comune a partire dal 2015. La sintesi dei vari passaggi che ha portato a questa realizzazione è stata quella di aumentare il grado di sicurezza di ciclisti e pedoni ma soprattutto evitare velocità sostenute e comportamenti antiregolamentari non consentiti dal codice stradale. Il posteggio con disco orario viene momentaneamente sospeso in attesa di ridefinizione della segnaletica verticale.
Il Comune annuncia altri incontri con “Ingegneria senza frontiere”, ovvero un gruppo di Ingegneri specializzati sui temi di viabilità e mobilità sostenibile che hanno l’obiettivo di favorire il processo partecipativo della cittadinanza. I precedenti incontri sono avvenuti nel 2015 e sono proseguiti durante il 2016. Vi sono altri punti critici non ancora risolti in paese che necessitano ulteriori riflessioni e condivisioni. “Ci auguriamo – concludono in Municipio – che i cittadini diano il loro contributo di idee partecipando agli incontri che organizzeremo”.


Lascia un commento