Ultimo aggiornamento : 19 Nov 2018, 16:00

“PEGGIO” EMILIA: IL PARCO BADEN POWELL ABBANDONATO AL DEGRADO

14 Set 2018, 12:47 | Attualità Politica | Scritto da : RWS

“PEGGIO” EMILIA: IL PARCO BADEN POWELL ABBANDONATO AL DEGRADO

Un altro caso di “Peggio Emilia” ci viene segnalato dal vice segretario provinciale della Lega, Matteo Melato. Siamo alla Rosta, nel parco conosciuto come “quello degli scout” e dedicato proprio a Baden Powell.

“La situazione del parco è il simbolo dello stato di degrado in cui versano molti parchi della nostra città – attacca Melato – I cittadini mi hanno contattato ormai esasperati dalla situazione che devono vivere ogni giorno quando vogliono fare una passeggiata o portare in giro i propri cani. La situazione riporta un’occupazione costante di soggetti di origine extra comunitaria che passano le loro giornate a bighellonare nell’area. I cittadini riferiscono che molto spesso questi soggetti quando vengono ripresi per aver lasciato bottiglie di vetro in giro, rispondono a male parole portando un senso di inquietudine e preoccupazione per l’incolumità dei frequentatori. Molti soggetti espletano le proprie incombenze fisiologiche direttamente nel parco non curanti della presenza magari di bambini o donne nei pressi, senza tralasciare il fatto che anche se vi fossero solo uomini la scena desterebbe comunque un senso di disgusto. I residenti hanno riportato anche testimonianze di spaccio alla luce del sole nonché consumo di sostanze stupefacenti dato gli odori che sono costretti a subire quando passano nei pressi della zona. Queste scene sono purtroppo presenti anche in altre parchi della città, come da diverse segnalazioni di cittadini, uno su tutti il Campo di Marte. Il degrado imperversa nella città e riteniamo tutto questo frutto delle politiche permissive e buoniste messe in atto in tutti questi anni dalla sinistra, per non parlare del totale fallimento delle politiche locali di integrazione in cui questa amministrazione ha investito tanto ottenendo pessimi risultati”.


Lascia un commento