Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

REPORTER | Il giornale di Reggio Emilia , mer 16/08/2017

Scroll to top

Top

A Novellara si fa la festa all’ANGURIA

A Novellara si fa la festa all’ANGURIA

Dal 28 al 30 luglio i migliori cocomeri in mostra tra convegni, sfide e spettacoli

Sarà una grande festa, tutta dedicata ad una grande eccellenza del nostro territorio. Dal 28 al 30 luglio la regina indiscussa sarà l’anguria reggiana, che nel novembre scorso ha ottenuto il marchio IGP. La tradizionale kermesse “Miss Anguria” per l’occasione diventa Festa IGP dell’anguria reggiana: l’anguria a regola d’arte. Nella serata d’apertura, venerdì 28 luglio, Novellara ospiterà la band I Nomadi, che terrà un concerto gratuito in piazza Unità d’Italia (ore 21.30). Una grande novità di quest’edizione saranno i numerosi convegni, tutti incentrati su tematiche agroalimentari e ambientali. Si partirà venerdì 28 con una tavola rotonda dal titolo “L’agroalimentare d’eccellenza a Reggio Emilia: come promuoverlo e difenderlo dalle contraffazioni” (ore 19, cortile della Rocca). Alla tavola rotonda saranno presenti il Ministro dell’agricoltura Maurizio Martina, la senatrice e vicepresidente della commissione agricoltura Leana Pignedoli e numerosi esponenti di aziende e cooperative che operano in questo ambito.
Sabato 29 alle ore 17 presso la Sala civica si terrà il convegno “La qualità e la rintracciabilità dell’anguria IGP coltivata nelle terre reggiane” tenuto dal professor Vincenzo Brandolini. Alle 18, sempre in Sala civica, Lorenzo Gallo, presidente del Gruppo Speciali Federchimica-Assofertilizzanti terrà il convegno “L’importanza dei fertilizzanti per una agricoltura sostenibile e di qualità”.
Domenica 30 alle ore 11 sarà infine possibile assistere al convegno “I ghiacci del pianeta: memoria e vittima dei cambiamenti climatici”, tenuto da Paolo Gabrielli.
Il cuore delle tre giornate rimarrà comunque la storica competizione fra produttori di angurie. Per dare modo al pubblico di apprezzare al meglio questa coltura, sabato 29 luglio alle ore 10 sarà possibile partire alla scoperta delle cocomeraie (evento su prenotazione al 339 6904394, navetta gratuita dalla Rocca). I produttori gareggeranno fra loro: sabato dalle ore 21 Pietro Casarini condurrà la gara del grado zuccherino e della gustosità. Domenica 30, alle ore 21, Andrea Barbi condurrà la gara dell’anguria più pesante (trasmessa in diretta su TRC), preceduta dall’esibizione di ballo della scuola New Fitness Club e dalla sfilata dei trattori d’epoca. Tanto spazio verrà dato anche ai più piccoli, con il laboratorio “Giocare e creare con la frutta e la verdura”, tenuto dallo chef Simone Magnanini (dalle ore 21), e con gli spettacoli di artisti circensi che si svolgeranno sabato sera. Domenica mattina la Cooperativa Argentovivo sarà nel cortile della Rocca con il laboratorio “Giocare con la natura” (dalle ore 10). Tutte le sere e domenica a pranzo saranno aperti gli stand gastronomici. Per le strade della città potremo vedere i coloratissimi banchetti degli artisti dell’ingegno e dei mestieri antichi. Saranno visitabili anche il Museo Gonzaga e l’acetaia comunale.