Ultimo aggiornamento : 1 Feb 2023, 12:18

Musical in dialetto a San Martino in Rio

4 Nov 2016, 17:29 | Attualità News Spettacoli | Scritto da : Reporter

Musical in dialetto a San Martino in Rio

Gli “Artisti per caso” aprono la rassegna del Circolo Arci Estense

Unire le melodie e le atmosfere tipiche del musical e dell’operetta alla vivacità e ironia del dialetto reggiano.
E’ questa la mission della Compagnia teatrale “Artisti per caso” che, dopo il successo di Correggio la scorsa settimana, ora porta sulle scene di San Martino in Rio “Campanelli e… Campanoun”, commedia dialettale musicale in due atti liberamente ispirata a due classici del genere come “Il paese dei campanelli” e “La sposa e la cavalla”.
L’appuntamento è per sabato 5 novembre alle 21 presso la sala estense in via Roma, 37 nei locali del circolo Arci sammartinese.
“Campanelli e Campanoun” è ambientata in un villaggio immaginario della dolce Olanda, con una curiosa caratteristica: su ogni casa c’è un campanello che, secondo la leggenda, suona qualora una donna del paesello ceda al bacio di un forestiero. Nessuno li ha mai sentiti suonare ma, nonostante gli uomini del paese siano molto ingenui (dei veri “Campanòun”) nessuna donna osa metterli alla prova. Tutto resta tranquillo fino all’arrivo di una nave militare in avaria, costretta ad attraccare nel porticciolo per chiedere ospitalità. I marinai scendono a terra e… accade l’inevitabile!
Questo spettacolo, con gli splendidi costumi, i frizzanti balletti, le melodie indimenticabili e le coloratissime scenografie, è un affresco brioso e coinvolgente reso ancor più vivace dall’uso del dialetto reggiano.
Questi i nomi degli attori sul palco: Enrico Boni, Annalisa Panciroli, Alberto Davoli, Alessandra Bonazzi, Lino Ligabue, Paolo Ruozi, Paolo Bertoletti, Maria Boschini, Rita Cigarini, Olivia Colombini, Chiara Campion, Alessandra Clementi. Le coreografie e i costumi sono di Antonio Tini, mentre le scenografie sono a cura di Daniela Badesso e Veronica Pellinghelli. Musiche dal vivo con Lorenza Ravanetti (violoncello), Luca Giorgi (tastiere) e Domenico Fontana (tromba e percussioni). Macchinisti di scena: Livio Motti, Giorgio Molinari, Azio Ferri e Guido Davoli.

Per info e prenotazioni posti: 339-4316498.

 


Lascia un commento