Ultimo aggiornamento : 16 Nov 2021, 9:40

MIMOSA CROSS, Costi e Aicardi fanno il BIS

14 Mar 2016, 11:25 | Attualità News Sport | Scritto da : Reporter

MIMOSA CROSS, Costi e Aicardi fanno il BIS

I vincitori dell’anno scorso si impongono anche nel 2016 alla 31esima edizione della gara

 

Il tempo incerto e la mattinata non proprio primaverile parevano voler essere un deterrente per la riuscita della 31^ “Mimosa Cross”. I podisti, invece, hanno dimostrato di possedere tempra e, soprattutto, di apprezzare la competizione albinetana per la particolarità del suo percorso e per la puntuale organizzazione. Albinea si è così svegliata lo scorso 6 marzo avvolta da una leggera cortina di nebbia trafitta dai mille colori e dall’allegro vociare degli atleti pronti a darsi battaglia sui saliscendi albinetani. A confermare la loro supremazia, sono stati gli atleti già vincitori della passata edizione, quindi Claudio Costi ed Ilaria Aicardi. Claudio Costi (GP La Guglia Sassuolo) ha chiuso la sua cavalcata vittoriosa in 1h24’12” migliorando di 18 secondi il tempo della passata edizione, alle sue spalle è giunto il promettente 24enne Simone Corsini (Eden Sport) autore di una prova maiuscola in 1h24’36”, mentre terzo è giunto Emanuele Piacentini (Asd Sportinsieme Castellarano) in 1h25’20”. Tra le donne, Ilaria Aicardi non ha avuto rivali ed ha vinto a mani basse in 1h35’53”, seconda un’ottima Manuela Marcolini (Asd Sportinsieme Castellarano) in 1h37’33”, terza la specialista delle corse in montagna Giulia Botti (Self Atletica) in 1h41’09”. “Ci siamo congratulati con i vincitori perché hanno disputato davvero una bella gara ma per noi la vittoria più grande ci è arrivata dai numeri. Vedere tanti partecipanti pronti a sfidare il freddo con uno spirito allegro e battagliero ci ha davvero riempiti di soddisfazione. E’ il caso di dirlo, ad Albinea vince lo sport –  dice l’assessore allo Sport Simone Caprari al termine della giornata – E non dobbiamo dimenticare il capillare lavoro degli organizzatori e dei volontari che ogni anno si impegnano per garantire il meglio e, devo dire, ci sono davvero riusciti”.