Ultimo aggiornamento : 19 Set 2022, 12:15

LUX OMNIA VINCIT: A QUATTRO CASTELLA LA GRANDE FIACCOLATA PER MATILDE

25 Lug 2022, 10:17 | Attualità | Scritto da : Reporter

LUX OMNIA VINCIT: A QUATTRO CASTELLA LA GRANDE FIACCOLATA PER MATILDE

Tutto pronto a Quattro Castella per la terza edizione di “Lux Omnia Vincit”, l’evento promosso dall’Amministrazione comunale, dal Comitato matildico e dalle contrade e gruppi storici castellesi in occasione dell’anniversario della morte di Matilde di Canossa, avvenuta il 24 luglio del 1115.

Proprio in coincidenza con questa data, domenica sera 24 luglio dalle ore 21 andrà in scena sul sagrato della chiesa parrocchiale di Quattro Castella e sui prati di Bianello l’edizione 2022 che avrà come protagonisti due esponenti dello sport reggiano: il pallavolista della Conad Volley Tricolore Nicola Sesto e la schermitrice paralimpica dell’Ama Koala Veronica Martini. I due testimonial indosseranno i panni, rispettivamente, del primo Cavaliere di Matilde e della “Portaspade”.

Come in un film, gli spettatori saranno catapultati indietro nel tempo, alla notte tra il 24 e il 25 luglio del 1115, in una serata che sarà aperta dalla Santa Messa e proseguirà con la spettacolare fiaccolata che dal Bianello porterà la luce fin sul sagrato della chiesa dove ci sarà l’investitura del cavaliere. A seguire lo spettacolo medievale dei Trovatores de Romagna.

“Per il terzo anno consecutivo ci apprestiamo a celebrare Matilde nel giorno della sua morte – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Quattro Castella Danilo Morini – Neanche la pandemia e il lockdown, hanno fermato l’omaggio della Gens Mathildis alla propria beniamina. Dopo averlo fatto con le dovute restrizioni e limitazioni, quest’anno lo spettacolo sarà alla portata di tutti. Fin dalla prima edizione, abbiamo deciso insieme al Comitato matildico di scegliere per i personaggi del Cavaliere e del Portaspade due persone che si sono distinte per meriti speciali in piena sintonia e continuità con la tradizione medievale che riconosceva questo titolo a chiunque ne fosse stato degno. Dopo aver celebrato lo scorso anno la ‘battaglia’ della sanità reggiana sul fronte del Covid, quest’anno abbiamo scelto due sportivi che hanno vinto la ‘battaglia’ sul campo, anche in condizioni di difficoltà, dando gioia e soddisfazione a tante persone. Da qui la scelta di Nicola Sesto in rappresentanza della straordinaria impresa sportiva del Volley Tricolore, capace di vincere sia il Campionato che la Coppa Italia di serie A2 di pallavolo, e di Veronica Martini, straordinaria schermitrice rubierese, campionessa italiana paralimpica di spada”. 


Lascia un commento