Ultimo aggiornamento : 14 Lug 2021, 9:00

L’occasione per opere “a regola d’arte”

7 Lug 2020, 11:21 | Casa News | Scritto da : Reporter

L’occasione per opere “a regola d’arte”

Con il programma “NovaXHome” analisi corrette di costi e tempi di intervento

Il Super Ecobonus previsto dal Decreto Rilancio è ormai sulla bocca di tutti. In breve, consiste nella possibilità di ottenere una detrazione fiscale spalmata in cinque anni pari al 110% delle spese sostenute per lavori effettuati tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2021. Il superbonus al 110% consentirà quindi di realizzare i lavori di miglioramento della classe energetica e di messa in sicurezza delle abitazioni a costo zero per i cittadini. Le domande e i dubbi sono davvero tantissimi. Chi può usufruirne? Quali interventi rientrano? Ci sono dei limiti di spesa? Il beneficio vale anche per le seconde case? Quali documenti bisogna presentare?

Oggi il rischio grosso è quello di cadere vittime del “canto” di alcune sirene che cercano di attirare i clienti solo sulla cessione del credito dimenticandosi della buona riuscita e della qualità dell’opera. In questo contesto di grande confusione entra in gioco l’esperienza e la professionalità di “Vitanova”, un’azienda modenese che da oltre 15 anni si occupa di riqualificazione ed efficientamento energetico di edifici residenziali, commerciali e industriali. Vitanova ha ideato “NovaXhome”, un sistema proprietario studiato e consolidato che permette ai clienti di progettare e computare preventivamente in modo minuzioso, consentendo un’analisi corretta e rispettando i tempi e i costi previsti. NovaXhome permette di risparmiare il 33% del tempo di realizzazione con la garanzia certificata che quello che è stato progettato verrà anche realizzato.

Vitanova offre supporto per capire come gestire gli interventi per usufruire dell’Ecobonus al 110%, seguendo passo dopo passo i propri clienti dalla valutazione della situazione iniziale fino alla conclusione dei lavori. Con un unico obiettivo: realizzare un’opera a regola d’arte.


Lascia un commento