Ultimo aggiornamento : 22 Ott 2021, 15:59

Le marmellate di Barco conquistano la Grande Mela

10 Lug 2015, 10:31 | Attualità News | Scritto da : webrep

Le marmellate di Barco  conquistano la Grande Mela

Il laboratorio artigianale “Happy Mama” al Summer Fancy Food Show di New York
La titolare Giorgia Rinaldi: “Ci mettiamo passione, calore e gusto un po’ retrò”
Da Barco a New York. Nel nome della tradizione gastronomica reggiana. E’ davvero una bella storia quella di “Happy Mama”, laboratorio artigianale “made in Bibbiano”, in mostra al Summer Fancy Food Show, una delle più importanti manifestazione internazionali dell’agroalimentare, che si è tenuta nei giorni scorsi a New York.
L’azienda, specializzata nella produzione di conserve dolci (confetture, composte e marmellate) e salate (salse,condimenti e contorni) di qualità, è presente con il suo stand all’interno del Padiglione Italia, Paese ospitante dell’edizione 2015. Con i suoi 2.400 espositori, provenienti da 50 differenti Paesi e dei 25.000 operatori specializzati del settore della Grande Distribuzione, della ristorazione professionale e dell’industria alimentare, il Summer Fancy Food Show rappresenta un canale di accesso privilegiato per l’agroalimentare italiano in America del Nord e nei mercati collegati.
Nei tre giorni della manifestazione una delle fondatrici di Happy Mama, Giorgia Rinaldi, ha presentato le proprie salse tradizionali reggiane rivisitate per il palato americano; in particolare la Salsa Giardiniera allo zenzero e la Chutney, una composta al peperone e pomodoro ideale per essere abbinata a carne e selvaggina.
“E’ la prima volta – racconta Giorgia – che partecipiamo ad un evento così importante e per noi è un onore essere stati scelti. E’ un modo per far conoscere al mondo la passione e il calore con cui si fanno le cose a mano, il gusto un po’ retrò per quei sapori che ci ricordano l’infanzia, e quel territorio ricco di tradizioni che è l’Emilia, da cui proveniamo, che ha ispirato la nostra nascita e che ancora oggi guida il nostro lavoro e la nostra produzione”.
Nel laboratorio di Bibbiano confetture e marmellate sono preparate artigianalmente, senza fretta, seguendo i consigli e le tecniche “della mamma e della nonna”, anche se non manca la curiosità di sperimentare nuovi ingredienti e abbinamenti.
“Non ci immaginavamo una presenza così importante – ha aggiunto Giorgia Rinaldi – sicuramente questa fiera ci ha regalato una grande visibilità verso i mercati internazionali, in particolare quello Nordamericano”.
giorgia2