Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Reporter.it | June 29, 2017

Scroll to top

Top

L’AUTOGOL: ARRIVA L’ESTATE E IL COMUNE CHIUDE IL “MUSEO DEL TRICOLORE” - Reporter.it

L’AUTOGOL: ARRIVA L’ESTATE E IL COMUNE CHIUDE IL “MUSEO DEL TRICOLORE”

Della serie…Facciamoci del male! Come un qualsiasi “Tafazzi” il Comune di Reggio Emilia senza preavviso, lo scorso 13 giugno, ha deciso di chiudere il Museo del Tricolore. Non per un giorno o due, o il tempo strettamente necessario per i doverosi lavori di manutenzione. Ma per tutta l’estate! Con buon pace dei tanti turisti che, si spera, verranno nella nostra città nelle prossime settimane. Peccato per loro che uno dei luoghi più importanti resterà chiuso. La nota stampa con cui Sala del Tricolore annuncia la chiusura è poi qualcosa di surreale, a cominciare dall’incipit. “Anche i luoghi più belli, prestigiosi e frequentati hanno bisogno, per restare tali, di periodici interventi di manutenzione – dicono dal Comune facendo finta di non sapere che questo vale per tutta Europa – E’ il caso delle sale dei piani secondo e terzo del Museo del Tricolore di Reggio Emilia, che durante i mesi estivi saranno chiuse al pubblico, per consentire i periodici interventi di verifica e adeguamento delle strutture espositive. Per poter essere eseguiti, i lavori richiedono la chiusura temporanea di tutto il Museo”.

La chiusura poi non è da meno. “Dal 7 gennaio 2017 ad oggi, alto è stato il gradimento da parte del pubblico per i nuovi allestimenti del Museo del Tricolore, riscontrabile anche nel notevole incremento del numero dei visitatori, che sono quasi raddoppiati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dall’inizio di quest’anno ai primi di giugno sono stati registrati 10.449 visitatori, a fronte dei 5.906 visitatori del 2016”. Facendo una media, in pratica si chiude la porta a 3-4.000 potenziali turisti e visitatori. Bravi, bravi, bravi….