Ultimo aggiornamento : 17 Set 2020, 12:18

L’ASCENSORE DELLA SETTIMANA – C’è chi scende e c’è chi sale…

17 Set 2020, 11:43 | Attualità News Politica | Scritto da : Reporter

L’ASCENSORE DELLA SETTIMANA – C’è chi scende e c’è chi sale…

MARWA MAHMOUD (scende)

Come se a Reggio non ci fossero altri problemi da affrontare, in Consiglio comunale si perdono ore di tempo a discutere dei “massimi sistemi”. Con ordini del giorno, spesso a senso unico. Come quello presentato dalla consigliera comunale Marwa Mahmoud, che da un lato si professa “pacifista”, ma poi si scaglia con il voto dei catto-dem contro l’accordo di pace siglato per il Medioriente. Pacifisti sì, ma a patto che si “distrugga” Israele.

 

ENRICO BANFI (sale)

Ha fatto più lui per il turismo a Reggio di quanto non abbiano fatto decine di assessorati alla promozione turistica. Onore a Enrico Banfi che, dopo 28 anni, lascia la presidenza della Società Ornitologica Reggiana. Strenuo difensore dell’importanza delle Fiere di Reggio Emilia, Banfi e il suo staff hanno portato in questi anni a Reggio centinaia di migliaia di visitatori per l’Ornitologica. Con soddisfazione per tutti, in particolare per l’indotto. Una brava persona, un ottimo manager.

 

ROBERTO MEGLIOLI (scende)

Quando Roberto Meglioli dice di essere vittima di un “omicidio politico” verrebbe voglia di mandarlo in Libia o in Bielorussia ad organizzare i suoi concerti. Poi però leggi che il Comune di Bologna gli lascia organizzare un concerto per gli “invisibili” (i lavoratori dello spettacolo in difficoltà economiche) e allora capisci che “ha vinto” lui. Lui che potrà sempre contare su un sindaco amico per allestire un palco o su un giornalista compiacente a cui raccontare di essere vittima di un omicidio politico.

 

ANTIMO MARTINO (sale)

Accolto a Reggio con qualche perplessità dai “buscagliani”, coach Antimo Martino si è in poche settimane conquistato la simpatia e la fiducia di tutti i tifosi della Pallacanestro Reggiana. La sua UnaHotels è stata la rivelazione della recente Supercoppa italiana di basket e per un soffio ha mancato la qualificazione alla final four. Ora, con la squadra finalmente al completo, si appresta a disputare un campionato LBA che potrebbe regalare molte soddisfazioni ai tanti tifosi reggiani.


Lascia un commento