Ultimo aggiornamento : 15 Ott 2021, 8:25

La storia di Zac per bambini di tutte le età

26 Gen 2017, 16:56 | Attualità News Spettacoli | Scritto da : Reporter

La storia di Zac per bambini di tutte le età

All’Asioli uno spettacolo per la rassegna “A teatro con i grandi”

Domenica 29 gennaio (ore 17) al Teatro Asioli di Correggio prosegue la rassegna “A teatro con i grandi” con Zac! colpito al cuore, spettacolo vincitore del premio Eolo 2016 (l’oscar italiano del teatro per ragazzi) come “miglior spettacolo di teatro di figura”.
Lo spettacolo di Simone Guerro, Marco Lucci ed Enrico De Meo (questi ultimi anche interpreti, il primo regista) racconta di uno scrittore di storie di avventura e di coraggio dal “cuore di ghiaccio” (lo Zac del titolo) che si ritrova, suo malgrado, coinvolto in una storia tra sogno e realtà, fatta di conigli che si vogliono sposare, tenere effusioni, canzoni sdolcinate e promesse di matrimonio. L’amore non fa per lui, “l’amore non ha nulla in comune con il coraggio e l’avventura!”: troverà Zac il coraggio di liberare il proprio cuore? per farlo ci vuole coraggio!
In scena un attore e muppets animati a vista, un dialogo tra elementi reali e simbolici: un coniglio in giacca e cravatta ubriaco d’amore, la sua amata che danza in un candido abito da sposa, una volpe affamata che si muove in silenzio, come l’ombra nera di Zac uscita dal suo specchio.
La descrizione migliore sta nella motivazione del premio Eolo, attribuito “per aver creato nella sua felice composizione uno spettacolo di grande e insolito divertimento, narrando la maturazione e il cambiamento di un infelice scrittore malato d’amore. Lo spettacolo proietta lo spettatore in un mondo onirico abitato da conigli e volpi che faranno comprendere anche al nostro protagonista l’importanza dei sentimenti. Enrico De Meo, attore, e Marco Lucci, animatore, con la complicità registica e creativa di Simone Guerro, tra teatro d’attore e di figura, imbastiscono un piacevolissimo, stralunato apologo di straordinaria freschezza, che scalda il cuore degli spettatori di tutte l’età.”
Lo spettacolo è indicato per tutti, dai 6 anni in su.


Lascia un commento