Aggiornato : 19 Set 2018 7:00

LA RASSEGNA: UN’ESTATE TRA… “BARACCA E BURATTINI”!

12 Giu 2018 | Spettacoli | Scritto da : RWS

LA RASSEGNA: UN’ESTATE TRA… “BARACCA E BURATTINI”!

Non è estate senza Baracca e Burattini, il festival organizzato dall’Associazione 5T che da 13 anni percorre la provincia reggiana portando nelle piazze e nei parchi le migliori produzioni di teatro di figura nazionali e internazionali. L’edizione 2018, che si inaugura martedì 12 giugno, vede coinvolti 12 Comuni – Albinea, Bibbiano, Campegine, Casina, Cavriago, Montecchio Emilia, Novellara, Rubiera, Sant’Ilario, San Martino in Rio, San Polo d’Enza, Vezzano sul Crostolo, con la collaborazione di Arci Reggio Emilia e associazione Effetto Notte – per un totale di 23 spettacoli che fino all’8 settembre saranno ogni settimana in un luogo diverso, dalla collina alla Bassa reggiana, dall’Enza al Secchia. 23 serate dedicate non solo ai bambini, ma a tutti coloro che amano i burattini, le marionette e i sorprendenti linguaggi del teatro di figura. “Baracca e Burattini è un felice esempio di rete culturale sul territorio – spiega Linda Eroli, presidente di 5T – che riunisce intorno a un progetto comune le diverse esperienze dei soggetti aderenti. Nel corso degli anni il festival ha sempre trovato nuovi partner e aumentato la ricchezza del cartellone. Si moltiplicano così le opportunità e si allargano gli orizzonti attraverso una condivisone di comunicazione, esperienze, processi virtuosi che arricchiscono e valorizzano ogni singolo luogo, favorendo la diffusione del teatro nella provincia di Reggio Emilia. Siamo molto orgogliosi dei risultati ottenuti in questi anni, della qualità artistica sempre molto alta e delle relazioni costruite con i Comuni e con le associazioni che operano sul territorio provinciale Fondamentale anche il sostegno degli spettatori che seguono sempre numerosi e con entusiasmo le iniziative. La pluralità dei luoghi coinvolti, produce, inoltre, una piacevole mescolanza di spettatori che arrivano e si muovono di paese in paese per vedere gli spettacoli”. Si parte martedì 12 giugno alle 21.30 nel cortile della Scuola Calvino a Calerno, dove la compagnia I burattini della commedia porta in scena “Il dottore innamorato”, commedia brillante della tradizione emiliana che proietta lo spettatore in un’atmosfera senza tempo. La compagnia modenese, capitanata dal burattinaio Moreno Pigoni, si distingue per una brillante riscoperta e reinvenzione della tradizione burattinesca nostrana. Le risate e il divertimento sono assicurati per il pubblico di ogni età.

L’edizione 2018 di Baracca e Burattini prosegue fino all’8 settembre, con un cartellone corposo e costellato di tappe preziose, per un viaggio ideale tra favole classiche, canovacci della tradizione, testi originali e novità letterarie. Con alcuni ospiti eccellenti, come la compagnia sarda Is Mascareddas che porta in scena Areste Paganos e i giganti, uno spettacolo cult già ospite dei maggiori festival internazionale di teatro di figura. Con un protagonista che si ispira alla tradizione iconografica sarda ma che ha riscosso successi in tutto il mondo.

Tags:

Lascia un commento