Ultimo aggiornamento : 10 Mag 2022, 9:50

La FERRARI fa sognare, prossima fermata Imola

15 Apr 2022, 10:41 | Attualità | Scritto da : Reporter

La FERRARI fa sognare, prossima fermata Imola

Charles Leclerc in testa al Mondiale e il 24 aprile sono attesi più di 100.000 tifosi

 

Chi l’avrebbe mai detto.

Dopo anni di sconfitte e brucianti delusioni, i “ferraristi” si ritrovano di colpo proiettati con sogni di Mondiale che non coltivavano dai tempi dell’epopea schumacheriana.

Certo, siamo solo all’inizio ma un inizio così forse neppure Charles Leclerc se lo era sognato. 34 punti di vantaggio sul secondo in classifica, Russell, è il margine più ampio alla terza gara dal 2016, quando Nico Rosberg conduceva con 36 punti su Hamilton, e Rosberg vinse il mondiale. Soprattutto la Ferrari non sembra aver punti deboli a differenza dei rivali: alla Mercedes manca velocità, alla Red Bull affidabilità, tanto che Verstappen almeno a parole si è quasi tolto dalla lotta per il titolo. In questo scenario l’avversario più pericoloso potrebbe essere il compagno di squadra ma Carlos Sainz, capace di chiudere il 2021 davanti a Leclerc in classifica, è già distante dopo lo zero di Melbourne. Non è ancora arrivato il momento delle scelte, ma è chiaro che se fra qualche gara il divario tra i due sarà ancora questo lo spagnolo potrebbe essere costretto a mettersi al servizio di Charles. Del resto al di là dei numeri Leclerc in queste prime tre gare ha mostrato una forza e una tranquillità bestiali.

 

A IMOLA ATTESI 100.000 TIFOSI

L’unico rischio è quello di farsi prendere troppo dall’entusiasmo, anche perché la prossima corsa è a Imola domenica 24 aprile nell’autodromo intitolato a Enzo e Dino Ferrari e su una pista che teoricamente dovrebbe esaltare ancora di più le caratteristiche della “rossa”.

E stavolta ci sarà il grande pubblico a differenza di quanto accaduto nelle ultime due edizioni, quando il “circus” era ritornato (nel 2020 e 2021) sul tracciato del Santerno e vinsero prima Hamilton e poi Verstappen. Ora si corre con il pubblico e con una Ferrari al comando nel Campionato Piloti e in quello Costruttori. E nell’intero weekend ci saranno sugli spalti oltre 100 mila spettatori. L’autodromo, per l’occasione, si è rifatto il look. È in corso l’installazione di tribune provvisorie, fra cui tre gradinate alla Variante Villeneuve, ed è stata ultimata la costruzione delle due tribune provvisorie che porteranno a cinque il numero delle gradinate presenti lungo il rettilineo principale. Sono stati poi posizionati alcuni maxischermi in varie parti dell’autodromo per permettere anche a chi si trova lontano dalla pista di godersi completamente la gara.

 

PER I BOOKMAKERS IL MONDIALE E’ POSSIBILE

ue vittorie in tre gare disputate, primo posto nella classifica costruttori con 39 punti di vantaggio su Mercedes e Charles Leclerc in testa nel mondiale piloti dove può amministrare un margine di 34 punti su George Russell, primo degli inseguitori. Il mondiale di Formula 1 2022, per la Ferrari, è iniziato come meglio non poteva: un avvio che alimenta speranze iridate con i betting analyst di Goldbet convinti che la nuova Rossa possa non solo riportare a Maranello quel titolo che manca dal 2007 ma anche dominare il mondiale a suon di vittorie. La possibilità che Leclerc eguagli le 11 affermazioni di Michael Schumacher conquistate nel 2002, che valsero al tedesco il terzo titolo con il Cavallino, si trova a quota 1,7 mentre toccare i 13 successi, come fatto sempre da Schumacher nell’anno magico 2004, vale 2 volte la posta. Leclerc, quindi, è pronto a ripercorrere le orme del tedesco entrando di diritto nella storia Ferrari e riportando a Maranello un titolo che manca ormai da 15 anni.


Lascia un commento