Ultimo aggiornamento : 28 Dic 2020, 12:27

INTERNATIONAL BRIDGE

22 Dic 2017, 15:29 | Attualità Jobs News | Scritto da : Alice Ravazzini

INTERNATIONAL BRIDGE

 

Dallo studente al pensionato, il 2018 inizia all’estero

 

Ciro Perna: “Canada, Cina, Australia, Canarie, Malta: vi portiamo dove le condizioni di vita sono migliori”

 

Le feste natalizie e, soprattutto, l’avvicinarsi dell’inizio del nuovo anno rappresentano per tutti momenti di piccoli “bilanci” sull’anno appena concluso e di “propositi” su quello che sta per iniziare. A seconda delle stagioni della vita in cui una persona si trova, questo propositi possono indirizzarsi verso le scelte migliori da fare per la propria carriera universitaria o professionale, per la propria azienda o per la propria fase post-produttiva, meglio nota come “pensionamento”. Scelte da maturare sempre più spesso all’estero dove le condizioni di studio, lavoro e vita sono sovente migliori che in Italia. Per tutte queste eventualità a Reggio c’è un’agenzia di servizi che, in poco tempo, è già diventata punto di riferimento: si tratta della International Bridge.

“Siamo molto contenti per il successo avuto in queste prime settimane – commenta il fondatore e titolare Ciro Perna – Abbiamo persino clienti che vengono da fuori Reggio, segno che la nostra affidabilità, serietà e competenza cominciano a far breccia anche oltre i confini”.

A proposito di confini, sembra che il Canada sia diventata la nuova “frontiera” per chi va alla ricerca di un nuovo obiettivo professionale.

“Il Canada offre molto lavoro e la scarsa densità di popolazione per abitanti non rende difficile trovare una sistemazione. Noi ci occupiamo di tutti i documenti necessari in stretto contatto con l’ambasciata canadese a Roma”.

C’è chi poi si sta ancora preparando per approdare sul mercato di lavoro. Anche per gli studenti, International Bridge, può essere partner utilissimo nella ricerca della migliore soluzioni.

“Gli studenti cercano posti dove poter affinare le proprie capacità e competenze. In questo senso, stiamo accompagnando molti ragazzi e ragazze sul mercato universitario cinese e australiano. In particolare la Cina viene scelta per prepararsi al meglio ad un futuro economico globale in cui il mercato cinese è destinato a farla da padrone”.

Dall’altro canto, ci sono anche tante persone che nel 2018 raggiungeranno l’agognato traguardo della pensione decidendo di godersela all’estero.

“In questo caso le Canarie e Malta sono le soluzioni più adatte. Noi organizziamo un tour di prova recandoci con i clienti sul luogo. Tre o quattro giorni per fargli conoscere la realtà locale incontrando agenzie immobiliari nostri fidati partner che propongono soluzioni in affitto o in proprietà. Vi assicuro che questa soluzione è trasversale ad ogni ceto e classe economica: ci sono pensionati ex operai o casalinghe, ma anche manager e dirigenti di importanti aziende”.

Anche per gli imprenditori è tempo di programmare il nuovo anno.

“Certo, soprattutto perché il 2018 porterà loro un carico di nuovi obblighi fiscali e amministrativi. La nostra agenzia, affiliata all’UNAPA (Unione Nazionale Agenzie Pratiche Amministrative), rappresenta un valido sostegno per tutte quelle procedure burocratiche a cui spesso un imprenditore non è preparato come l’apertura di una Pec, la firma digitale o la fatturazione elettronica”.

Dopo il successo iniziale di questo scorcio di 2017, per International Bridge si prospetta un 2018 radioso. “Siamo veramente felici di sentire la fiducia crescente dei nostri clienti. A tutti loro, e a tutti i lettori di Reporter, auguriamo buone feste e un sereno inizio di anno nuovo”.


Lascia un commento