Ultimo aggiornamento : 14 Lug 2021, 9:00

Il Natale in CASA dei più piccoli

12 Dic 2020, 13:06 | Attualità Casa News | Scritto da : Reporter

Il Natale in CASA dei più piccoli

Con un po’ di fantasia l’atmosfera domestica affascinerà tutti i bambini.

Se nemmeno il Grinch è riuscito a rubare il Natale ai bambini non ce la farà di certo un virus: il momento più magico dell’anno è sempre più vicino e viverlo al meglio, nonostante le restrizioni, è un modo per rallegrare grandi e piccoli, facendo dimenticare a tutti un anno complicato.
Non si può incontrare di persona Babbo Natale? Per fortuna lui è un esperto di tecnologia ed è bravissimo con le videochiamate!
Non si può viaggiare? Basta qualche decorazione e un buon libro per farlo con la fantasia.
Come spiega “Le Figaro”, quest’anno occorre reinventare il Natale, ma bastano un pizzico di creatività e una buona connessione ad internet per farlo.
Sinonimo di famiglia, allegria, doni e magia, le emozioni legate al Natale sono così forti che, come riporta il “Los Angeles Times”, la sola vista di immagini legate ad alberi, luci e slitte ha il potere di rendere più felici.
Ecco perché se la pandemia butta giù adulti e bambini non c’è nulla di male nel decorare la casa con un po’ di anticipo, come hanno già fatto celebrities quali la regina delle canzoni dicembrine Mariah Carrie e l’influencer Chiara Ferragni. 
Al centro delle feste restano, però, i più piccoli come ricorda la pedagogista Mariarosa Porro: “Il Natale è una delle festività senza dubbio più sentite dai bambini.
Nonostante la situazione che stiamo vivendo, è fondamentale che i genitori riescano a ricreare la magia e l’atmosfera di questa festività, rispettando la ritualità delle tradizioni vissute dalla propria famiglia.
Nell’attesa dell’arrivo del Natale dovremmo investire sul tempo da dover trascorrere nella propria casa dando valore a tutti quei dettagli che arricchiscono l’atmosfera natalizia.
Dedichiamo ai nostri bambini il tempo necessario per permettergli di scrivere o disegnare i loro desideri sulla classica letterina Babbo Natale, e poterla arricchire di dettagli decorativi che incentivano lo sviluppo del senso del gusto e del bello. Cuciniamo i biscotti  homemade inondando la cucina di quell’odore che ti fa subito ritornare bambino, e non solo, proviamo a personalizzare la tazza del latte attraverso il riuso creativo di materiale di riciclo, per dare valore ad una merenda davvero speciale per le renne e Babbo Natale”.


Lascia un commento