Ultimo aggiornamento : 26 Lug 2019, 7:00

Gli SPRECHI della sanità reggiana (anche nelle spillette)

11 Apr 2019, 20:04 | Attualità News Politica | Scritto da : Reporter

Gli SPRECHI della sanità reggiana (anche nelle spillette)

Il simbolo della vertenza contro gli straordinari finisce, letteralmente, nel “rusco”

C’era una volta il sindacato che non sbagliava un conto.
Se venivano ordinate duecento bandiere per una manifestazione in piazza, potevi contarci che tutte sarebbero finite nelle mani di qualche militante ad abbellire il comizio del leader sindacale di turno. Idem, per quanto riguarda il numero di pullman da organizzare per scendere a Roma e manifestare in piazza. Da un po’ di tempo a questa parte, i conti non tornano più. Le bandiere rosse non vanno più di moda, i pullman si riempiono spesso “last minute” con extracomunitari convinti a manifestare in cambio di un panino e di una gita gratuita a Roma. Ma quello che i residenti di via Marradi, zona ospedale a Reggio, hanno trovato nel bidone del vetro di Iren nei giorni scorsi è il simbolo di un vero e proprio spreco. Centinaia e centinaia di spillette (pagate quanto? E con che soldi?) fatte stampare in occasione di una “vertenza contro gli straordinari al Santa Maria Nuova” e non utilizzate. Errore di calcolo? Iscritti in calo? Grandeur sindacale? Impeccabile però la scelta del bidone: almeno sulla raccolta differenzia, il sindacato ha ancora molto da insegnare ai cittadini.


Lascia un commento