Ultimo aggiornamento : 14 Lug 2021, 9:00

Gli ORIGAMI di Benati riaprono la galleria “Bonioni Arte”

12 Giu 2020, 12:01 | Arte Attualità News | Scritto da : Reporter

Gli ORIGAMI di Benati riaprono la galleria “Bonioni Arte”

In corso Garibaldi fino al 26 luglio del opere del grande pittore reggiano

Dopo il successo riscosso nel 2019 ad Arte Fiera Bologna, con uno stand interamente dedicato a Davide Benati, la Galleria Bonioni Arte (Corso Garibaldi 43, Reggio Emilia) riprende la propria attività espositiva con una selezione di opere recenti dell’artista reggiano conosciuto ed apprezzato a livello internazionale. Curata da Sandro Parmiggiani, la mostra sarà visitabile dal 13 giugno al 26 luglio 2020.

L’esposizione trae il titolo – “Origami” – da tre opere inedite ad acquerello su tela, che attraverso la puntuale stratificazione dei colori primari sembrano alludere all’arte giapponese di piegare la carta per ottenere forme che richiamino la natura.

Come si legge nel testo di Sandro Parmiggiani pubblicato all’interno della monografia Skira (Milano, 2010), “la pittura di Benati respira passione in ogni sua fibra: in quel subitaneo accendersi e incupirsi, e nell’altrettanto repentino farsi soffio, fugace e transeunte, dei colori; nello sciogliersi e annullarsi della forma dentro il vuoto, dentro il grande oceano del chiarore della carta; negli stessi repentini movimenti del polso che fanno mutare la direzione del segno, sviando quelli che sembravano il profilo e l’itinerario predestinati di una forma, come se la sua pittura fosse l’esito combinato di molti misteriosi sommovimenti generati dall’interiorità da memorie che riaffiorano, o addirittura da qualche incontrollabile agente come il battito del cuore o il ritmo del respiro”.

La mostra sarà visitabile da martedì a domenica con orario 10-13 e 16-20, chiuso il lunedì. Ingresso libero.
È possibile fissare un appuntamento per garantirsi di una visita esclusiva.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522.435765, cell. 338.40005234, www.bonioniarte.it

 


Lascia un commento