Aggiornato : 20 Ago 2018 11:49

Gabriele Cirilli sul palco di Rio Saliceto

5 Feb 2018 | Attualità Spettacoli | Scritto da : RWS

Gabriele Cirilli sul palco di Rio Saliceto

Il comico abruzzese sabato 10 febbraio al teatro Comunale

 

Sabato 10 febbraio alle ore 21, il teatro Comunale di Rio Saliceto ospiterà uno dei volti comici più amati dal pubblico italiano, quello di Gabriele Cirilli protagonista dell’appuntamento per la stagione di prosa. “Talequaleame…again” è un vero e proprio one man show di Gabriele Cirilli, in cui il protagonista assoluto è l’uomo di spettacolo che si trasforma. Comicità, ironia, cabaret, l’attore affronta ogni genere con disinvoltura e leggerezza, dialogando con lo spettatore. Cirilli narra il nostro quotidiano con grande forza: i rapporti con la famiglia, i luoghi della giovinezza, la grande città, le tradizioni. Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni.

Gabriele apre il suo # al suo pubblico proprio sul palcoscenico, l’unico luogo dove l’attore riesce ad essere tale e quale a se stesso. Una serata intensa ma leggera, che merita di essere vissuta.

 

L’ATTORE

Gabriele Cirilli ha avuto la fortuna, la determinazione ed il privilegio di imparare il “mestiere”, con umiltà e determinazione, dai più grandi artisti del teatro e del cinema italiano. Inizia la sua formazione al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti. Da qui tante collaborazioni in teatro, nel cinema e nella fiction tv, in qualità di interprete non solo comico, accanto a grandi artisti; nomi prestigiosi, pietre miliari, come Flavio Bucci, Piera Degli Esposti, Lina Sastri, Michele Placido, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Nino Manfredi, Alberto Sordi, ma anche tante giovani promesse scrive insieme ad autori storici come Vincenzo Cerami e ha la fortuna di lavorare come premi Oscar come Nicola Piovani. Le regie dei suoi spettacoli sono affidate a nomi come Ugo Gregoretti, Antonio Calenda e Pietro Garinei che nel 2003 gli apre le porte del Teatro Sistina di Roma, tempio della commedia musicale. Da qui i suoi spettacoli prendono il via girando tutta l’Italia in un consenso di applausi e di critica.

 

IL REGISTA

L’attività teatrale di Gabriele Guidi inizia a fine anni ’90 con collaborazioni a vari spettacoli diversi per genere (musical, farsa e prosa). Nel 2003 Mind & Art realizza lo spettacolo “Lennon & John” con Giampiero Ingrassia e Giuseppe Cederna (debutto al Festival di Borgio Verezzi) e a seguire 110 repliche in tutta Italia. Nel 2005 va in scena “Storie Parallele – Edith Piaf”, con Catherine Spaak; dopo il debutto in Campidoglio a Roma, il recital gira in alcuni tra i teatri e gli spazi più prestigiosi (oltre 170 repliche). Nel 2008, esordio al Festival Asti Teatro per “I have a Dream” con Marialaura Baccarini (e il contributo di Gigi Proietti, Arnoldo Foà, Rosario e Beppe Fiorello); lo stesso anno, in autunno, realizza lo spettacolo “Vivien Leigh – L’ultima conferenza stampa” (con Catherine Spaak), spettacolo introduttivo del Festival del Cinema di Roma. Nel 2009, il capolavoro letterario “Il Piccolo Principe” di Saint-Exupey con musiche originali di compositori del calibro di Glass, Bacalov, Penderecki, Fabrizio. Nel 2010 debutta al Festival La Versiliana “Chi ha paura muore ogni giorno” con Giuseppe Ayala; poi due anni di grande successo di pubblico e critica. Nel 2011 “Pierino e il Lupo… e molto altro” con Gigi Proietti, rivisitazione del classico di Prokofiev interpretato dal grande attore con le orchestre più prestigiose d’Italia. Nel 2013 Gabriele Guidi mette in scena “Nel nome di chi?” con Antonia Liskova, spettacolo di teatro civile. Nel 2015, l’ultima produzione: “Stasera parlo… con l’orchestra”, con Laura Morante, Remo Girone e Teresa Mannino più 54 elementi d’orchestra. Tra gli eventi curati, il cinquantenario di “Saint Vincent per il cinema – Grolle d’Oro”, il concerto di Natale 2007 a Roma del Maestro Ennio Morricone, l’evento “Ascolta il Canto del Vento” (Teatro Sistina) per la prestigiosa Fondazione Roma e la direzione artistica del “Mitreo Film Festival 2009”.


Lascia un commento