Ultimo aggiornamento : 17 Set 2020, 12:18

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA

7 Ago 2020, 8:00 | Attualità News Promozione | Scritto da : Reporter

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA
Area Assetto ed Uso del Territorio
(Provincia di Reggio Emilia)

LAVORI DI REALIZZAZIONE CICLOPEDONALE SALVARANO – MONTECAVOLO III STRALCIO.

PREMESSO che:

  • Gli strumenti programmatori sovraordinati, ed in particolare il Piano della viabilità della Provincia, confermano il generale disegno di implementazione della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale e di risoluzione delle criticità presenti sugli assi viari del territorio comunale;
  • L’Amministrazione comunale al fine di implementare la sicurezza della circolazione viaria dei pedoni e dei ciclisti che quotidianamente percorrono via Kennedy, a seguito dell’esecuzione del secondo stralcio dei lavori relativo al tratto stradale di che trattasi, intende realizzare il completamento del collegamento ciclopedonale della frazione di Salvarano con Montecavolo, mediante la realizzazione di un terzo stralcio di opere;
  • L’intervento di che trattasi è inserito nel vigente Programma triennale delle opere pubbliche 2020 – 2022, ed in particolare nell’Elenco annuale 2020;
  • Trattandosi di intervento comportante variante allo strumento di pianificazione territoriale urbanistica e l’esperimento di procedimento espropriativo, con deliberazioni di Giunta comunale n. 62 del 16.07.2020, l’Amministrazione comunale ha adottato atto di indirizzo relativamente all’approvazione del progetto definitivo dell’opera di che trattasi ai sensi del procedimento unico di cui all’art. 53 della Legge regionale 21.12.2017 n. 24.


IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Rende noto che:

  • il Comune di Quattro Castella, con provvedimento n. 102/C del 17.07.2020 ha proceduto ad indire la Conferenza di servizi ai sensi dell’art. 53 della L.r. 24/2017 con le modalità di cui all’ 14-ter della Legge 241/90 s.m.i. al fine rispettivamente di acquisire tutte le autorizzazioni, intese, concessioni licenze, pareri concerti nulla osta e assensi, comunque denominati, di procedere alla localizzazione dell’opera in variante agli strumenti urbanistici comunali vigenti e di conseguire altresì l’apposizione del vincolo espropriativo sui terreni interessati dai lavori, nonché la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera ai sensi di legge;
  • presso l’Ufficio Espropriazioni del Comune Quattro Castella sono depositati per 60 (sessanta) giorni consecutivi e naturali a far data dal 05 agosto 2020, tutti gli atti relativi al procedimento di che trattasi e che sul sito web istituzionale dell’ente è altresì pubblicata la bozza del progetto definitivo dell’intervento, corredata di tutti gli elaborati che lo compongono al seguente indirizzo: http://www.comune.quattro-castella.re.it/?p=8735 – password: 12082020

Durante il suddetto periodo di deposito, e pertanto sino al giorno 05 ottobre 2020, chiunque può prendere visione degli elaborati in deposito presso le sedi predette e presentare osservazioni ed opposizioni in duplice copia su carta semplice presso l’Ufficio protocollo del Comune.

Avverso il presente procedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale dinanzi al T.A.R. competente per territorio entro 60 giorni, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro il termine di 120 giorni.

Si rende altresì noto che, ai sensi del comma 2 dell’art. 10 della L.r. 37/02, gli elaborati di cui sopra contengono un allegato in cui sono elencate le aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze catastali.

Ai sensi dell’art. 53 della L.r. 24/2017, la determinazione favorevole della Conferenza di servizi, una volta ratificata dall’organo consiliare successivamente allo scadere del termine di legge per presentare eventuali osservazioni ed opposizioni, comporterà rispettivamente;

  • Apposizione del vincolo espropriativo sui beni immobili interessati dai lavori a norma del comma 2 dell’art. 10 della L.r. 37/02,
  • Variazione allo strumento urbanistico,
  • Dichiarazione di pubblica utilità dell’opera a norma del comma 2 dell’art. 15 della L.r. 37/02, nonché l’approvazione degli elaborati del progetto definitivo.

Il Responsabile Unico del Procedimento è l’Arch. Saverio Cioce, Responsabile dell’Area Assetto ed Uso del Territorio del Comune di Quattro Castella, domiciliato per la carica presso la sede municipale, ubicata in Piazza Dante – 42020 Quattro Castella (RE), al quale possono essere richiesti altresì chiarimenti e/o informazioni.

Dalla Residenza Municipale, lì 7 agosto 2020

Il Responsabile del Procedimento
(Arch. Saverio Cioce)


Lascia un commento