Aggiornato : 20 Giu 2018 13:00

CALCIO E SOLIDARIETA’: 2.000 EURO DALLA CONAD CUP PER IL PICCOLO SALVATORE

28 Mag 2018 | Attualità | Scritto da : RWS

CALCIO E SOLIDARIETA’: 2.000 EURO DALLA CONAD CUP PER IL PICCOLO SALVATORE

Un altro desiderio è pronto a diventare realtà. Questa volta toccherà a Salvatore, bimbo di 7 anni, affetto dalla nascita da una grave malattia, vedere realizzato il proprio sogno. Grazie all’impegno delle 40 squadre nel torneo della “Conad Cup” a favore di Make-A-Wish Italia Salvatore potrà, infatti, incontrare i giocatori della sua squadra del cuore: la Juventus.

È dal 2004 che questa organizzazione no profit con sede a Genova ma attiva in tutto il territorio nazionale, si adopera grazie ai suoi volontari e a partner come Conad, per regalare momenti indimenticabili a bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni affetti da gravi patologìe.

Lo scorso ottobre le 40 squadre iscritte alla 6° Junior Conad Cup (torneo di calcio di bambini del 2007 delle province di Reggio Emilia e Parma), hanno partecipato a una spesa solidale presso il centro commerciale Conad Le Vele di Reggio Emilia. Ad ogni acquisto corrispondeva una donazione, che ha dato vita all’assegno di 2.000 euro, che Conad ha consegnato a Make-A-Wish Italia martedì 22 maggio, in occasione della finalissima del torneo, arrivato l’atteso momento delle premiazioni. Contestualmente è stato consegnato l’assegno benefico destinato a realizzare il sogno di Salvatore.

Salvatore è un ragazzo socievole, un gran chiacchierone ed anche sensibile ed intelligente, circondato da tanto affetto che lo fa sentire un ragazzo fortunato, quando per lui ogni movimento è quasi impossibile. E con una grandissima passione: la Juventus. Il suo grande desiderio non può che essere quello di incontrare i suoi idoli, di farsi fare l’autografo e qualche foto insieme a loro. Ora tutto questo diventerà realtà, anche grazie al contributo della Conad Cup.


Lascia un commento