Aggiornato : 19 Set 2018 7:00

A Montecchio è tempo di FIERA

13 Apr 2018 | Spettacoli | Scritto da : RWS

A Montecchio è tempo di FIERA

Il 25 aprile si festeggia San Marco con mostre, mercatini, luna park e visite al castello

 

Sembra davvero arrivata la tanto attesa primavera e con essa ritorna mercoledì 25 aprile, a Montecchio Emilia, la Fiera di San Marco con i suoi colori e le sue proposte che spaziano dal settore biologico, ai prodotti della terra fino alla botanica e ai fiori, senza dimenticare il tradizionale mercato di abbigliamento e oggettistica.

Saranno ospitate circa 300 bancarelle, distinte in due sezioni tematiche: una nella Contrada Grande e nello spazio antistante il Palazzetto delle sport, dove saranno allestite le esposizioni dei prodotti biologici, dei florovivaisti, delle attrezzature per il giardinaggio e degli arredi per il giardino con circa 25 espositori; l’altra, con le tradizionali bancarelle, nel restante centro storico fino a via F.lli Cervi, via XX Settembre, via E. Franchini e via dei Mille.

In via Zannoni si riconferma l’esposizione di prodotti agricoli del mercato contadino, che porterà in Fiera numerosi produttori: i visitatori avranno l’opportunità di acquistare direttamente all’origine le eccellenze del territorio, riducendo i tempi tra produzione e consumo, realizzando il connubio tra qualità e convenienza.

In via J. Del Rio troveranno sede vari stand delle associazioni di Volontariato, che approfitteranno dell’occasione per farsi conoscere e promuovere le proprie attività.

A partire da venerdì 20 aprile e fino al 25 aprile, per la gioia di tutti i bambini e ragazzi, saranno in funzione le giostre del Luna Park in piazza del Mercato nuovo.

L’inaugurazione ufficiale della fiera si svolgerà, come da tradizione, nella mattina del 25 aprile alle ore 10 nel cortile interno del Castello medievale, alla presenza delle autorità cittadine.

Tante anche le proposte culturali e artistiche che i visitatori potranno fruire gratuitamente nel corso di tutta la giornata.

Il Castello medievale di Montecchio sarà aperto al pubblico con orario continuato dalle 10 alle 19: un’occasione per scoprire i segreti del castello, dal sepolcreto di epoca altomedievale, all’antico pozzo, fino alle prigioni del periodo risorgimentale, arrivando in cima al torrione, dove dall’alto dei 35 metri è possibile godere di un bellissimo panorama caratterizzato dalla barriera verde dell’Enza, dalle murature imponenti del castello di Montechiarugolo fino alla “Rotonda” di Barbiano.


Lascia un commento